Revolut Business è il servizio finanziario aziendale della app Revolut(gia’ recensita qui) che offre una vasta gamma di soluzioni per le aziende. Con un’interfaccia user-friendly e una serie di funzionalità avanzate, Revolut Business si distingue come una scelta popolare per le aziende di diverse dimensioni.

Caratteristiche

Una caratteristica importante di Revolut Business è la facilità con cui si può gestire il denaro. Con l’app dedicata, è possibile tracciare le spese aziendali in tempo reale, creare e inviare fatture e monitorare i pagamenti dei clienti. Inoltre, è possibile effettuare pagamenti all’estero a tariffe competitive, evitando le spese elevate che spesso accompagnano le transazioni internazionali.

Funzionalita’ di Revolut Business

Una delle principali funzionalità di Revolut Business è la possibilità di ottenere carte di pagamento per i dipendenti. Si possono creare carte virtuali o fisiche associate ai dipendenti, limitando l’importo e il tipo di spese che possono essere effettuate. Questo offre un maggiore controllo sulle spese aziendali e permette di gestire i budget in modo più accurato.

L’utente Business può creare dei “sottoconti” in diverse valute, il tasso di cambio utilizzato è quello interbancario, più conveniente.

L’app per smartphone – La gestione del conto avviene interamente attraverso un’applicazione dedicata, su smartphone e tablet. È possibile anche gestire il conto direttamente dal web, con un’interfaccia particolarmente chiara e pulita. La funzionalità Connect – L’azienda può collegare il suo conto a diverse applicazioni utili per la compatibilità (Xero o Freeagent), per l’automatizzazione delle attività (Zapier) o per la condivisione delle informazioni (Slack). L’API aperta – Destinata agli utenti avanzati, questa funzionalità permette di gestire l’Application Programming Interface di un conto Revolut per integrarla con i propri software e le proprie applicazioni.

Revolut Business offre anche funzionalità di contabilità automatizzata, consentendo di importare le spese direttamente nel software di contabilità senza la necessità di inserire manualmente i dati. Ciò aiuta a semplificare il processo di tenuta dei registri finanziari e a risparmiare tempo prezioso.

Revolut Business per Freelancer (Libero professionista)

Revolut Freelancer è riservato ai lavoratori autonomi, liberi professionisti e ditte individuali e si articola in due piani tariffari:

  • Free
  • Professional

Permette di aggiungere conti in valuta estera

Il conto è nominativo. Il nome del titolare appare dunque sul fronte della prepagata ed è associato alle transazioni con essa effettuate. Gli utenti Business Freelance ricevono due carte MasterCard fisiche e molteplici carte virtuali (fino a 20 al mese), destinate agli acquisti online. Per aprire un conto Revolut Business in qualità di freelance è necessario fornire alcune informazioni sulla propria attività e scannerizzare o fotografare il proprio documento d’identità.

In pochi secondi si possono aggiungere conti in valuta estera con lo scopo di conservare le somme ricevute nella valuta originale. Revolut per lavoratori autonomi e freelance è disponibile senza canone (gratuito) oppure con canone mensile.

Revolut Business Freelance

Revolut Business per Aziende

L’offerta riservata alle imprese è divisa in tre piani, determinati dall’importo che verrà trasferito sul conto:

  • Basic
  • Grow
  • Scale
  • Enterprise

I diversi piani si distinguono sostanzialmente per il numero di operazioni gratuite incluse nel canone.

Non possono accedere al servizio le associazioni e le imprese quotate in borsa. Si consiglia di proseguire nella lettura per un quadro più chiaro sui costi associati ai diversi piani.

Revolut Business Features

Tariffe e prezzi

Per quanto riguarda i prezzi, Revolut Business offre diversi piani tariffari a seconda delle esigenze aziendali. Il piano gratuito include operazioni standard come bonifici nazionali e internazionali, creazione di fatture, scambio di valuta in 28 valute diverse. I piani premium offrono funzionalità avanzate come l’accesso a più valute, pagamenti prioritari, spese illimitate e assistenza clienti dedicata.

Il confronto con altre carte di pagamento dipende dalle esigenze specifiche di ogni azienda. Tuttavia, Revolut Business si distingue per la facilità di utilizzo, la varietà di funzionalità e l’integrazione con diverse piattaforme di contabilità. Inoltre, le tariffe competitive per le transazioni internazionali e le opzioni di controllo delle spese lo rendono un’opzione interessante per molte aziende.

Ricarica del conto e pagamenti

Non è possibile depositare assegni o contanti sul conto, ma è possibile ricaricarlo con diverse modalità, tutte gratuite e senza limiti (superando i 250.000 euro al giorno è comunque richiesta una verifica):

Carta di debito (all’apertura del conto)

Bonifico bancario (SEPA, SWIFT)

PayPal

Per ricaricare il conto all’apertura si può usare una carta di debito, ad esempio il Bancomat (purché abilitato alle transazioni online). In seguito questa opzione non sarà più disponibile e dovremo utilizzare necessariamente il bonifico. Per ricaricare con PayPal è necessario registrare Revolut come conto bancario e non come carta, dunque inserendo l’IBAN associato al conto. Questa modalità richiede circa due giorni lavorativi. Gli utenti Revolut possono inoltre inviarsi denaro in modalità P2P, con accredito istantaneo.

Registrazione e verifica

La registrazione si effettua in pochi minuti, ma attenzione: l’intera procedura è in inglese, dato che la piattaforma web non offre ancora una versione in italiano. Dopo aver fornito l’indirizzo e-mail, riceverai immediatamente una mail contenente il link per aprire il conto.

Dopo aver richiesto l’apertura del conto il futuro cliente viene contattato tramite email per proseguire con la procedura

Di seguito i passaggi per l’autenticazione:

  1. Inserire le informazioni richieste sull’impresa o sull’attività.
  2. Scannerizzare un documento d’identità, dopodiché effettuare una breve verifica video.
  3. Una volta aperto il conto si deve versare del denaro per pagare l’invio della carta di pagamento nonché il primo canone mensile. Trascorsi i 14 giorni di prova gratuita, si passa al contratto di un anno rinnovabile.

Conclusioni

In conclusione, Revolut Business è un servizio finanziario completo che offre soluzioni innovative per le aziende. Con funzionalità avanzate, tariffe competitive e un’interfaccia user-friendly, Revolut Business si adatta alle esigenze delle aziende di ogni dimensione. Tuttavia, è importante valutare attentamente le proprie esigenze aziendali e confrontarle con altri servizi simili prima di scegliere la soluzione più adatta.

vagabondo78
vagabondo78
Articoli: 256

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_IT
Powered by TranslatePress