Probabilmente sei già a conoscenza di Google Flights, il servizio di ricerca voli integrato nel motore di ricerca Google, che consente di scoprire e confrontare le varie opzioni di viaggio per una specifica destinazione.

Google Flights è diventato rapidamente uno dei motori di ricerca di viaggio più popolari, offrendo agli utenti un modo semplice e veloce per confrontare voli e tariffe da diverse compagnie aeree. Ma cosa rende Google Flights un servizio così apprezzato e come si può sfruttare al meglio?

Google ha introdotto un aggiornamento che offre nuove funzionalità rispetto al passato, come ad esempio consigli sul momento più opportuno per prenotare, sfruttando il prezzo più vantaggioso per il tuo volo o albergo. L’intento di Google è rendere più semplice l’organizzazione dei viaggi per gli utenti, soprattutto per coloro che utilizzano il servizio da dispositivi mobili.

Caratteristiche principali

La velocità è senza dubbio una delle caratteristiche distintive di Google Flights. La piattaforma è notevolmente veloce nel fornire risultati di ricerca, senza la necessità di ricaricare la pagina ogni volta che si apportano modifiche. Questo rende l’esperienza dell’utente fluida e senza interruzioni, permettendo di modificare i criteri di ricerca in tempo reale.

Un’altra funzionalità apprezzata è la possibilità di filtrare i voli per specifiche compagnie aeree o alleanze di compagnie aeree, consentendo agli utenti di rimanere fedeli ai loro programmi fedeltà o preferenze personali. Inoltre, Google Flights è accessibile da dispositivi mobili, il che significa che puoi pianificare il tuo viaggio ovunque tu sia.

Servizi aggiuntivi

Nonostante Google Flights non permetta di prenotare direttamente i voli attraverso la sua piattaforma, offre una serie di strumenti utili per affinare i criteri di viaggio e considerare opzioni alternative. Ad esempio, è possibile cercare itinerari multi-città, biglietti di sola andata e viaggi di andata e ritorno, coprendo una vasta gamma di esigenze di viaggio.

Come sfruttare al meglio Google Flights

Per ottenere il massimo da Google Flights, è importante saper utilizzare i filtri disponibili. Impostare un limite di prezzo può aiutarti a rimanere entro il budget, mentre il filtro delle fermate ti permette di selezionare voli diretti o con un numero specifico di scali. Inoltre, puoi utilizzare il filtro delle “compagnie aeree” per visualizzare diverse opzioni sulla rotta che stai cercando.

Un’altra dritta è sfruttare la funzione “Esplora” di Google Flights, che ti permette di scoprire destinazioni in base al prezzo e alla data, offrendo così ispirazione per i tuoi prossimi viaggi.

Non appena accedi a Google Flights, anche senza inserire dati, noterai alcuni suggerimenti immediatamente sotto la maschera di ricerca. Per cominciare, “your previous destination” ti mostra le località che hai cercato di recente. Poi, “discover destinations” ti propone “dates”, “places” (con la preimpostazione “everywhere”), “interests” e “any destination”. Più giù, Google Flights presenta opzioni di date per il tuo viaggio, suggerendo i prossimi sei mesi e la durata del viaggio (un weekend, una settimana o due). Infine, troverai una mappa che evidenzia i suggerimenti basati sul periodo di viaggio scelto, con il primo suggerimento posizionato a destra della mappa.

Un breve esempio

Inserendo nella barra dell’indirizzo questa url: www.google.it/travel/flights. In questo caso, in alto nella pagina ti apparirà la maschera di Google Flights dove avrai la possibilità di inserire i dati necessari alla ricerca del tuo volo, come visibile qui sotto.

Google Flights search

Scorrendo verso il basso, Google Flights suggerisce date per il tuo viaggio nei prossimi sei mesi e la durata, che può essere un weekend, una settimana o due. In fondo, c’è una mappa che mette in risalto le destinazioni suggerite in base al periodo del viaggio che hai selezionato, con il primo suggerimento visualizzato a destra della mappa.

Google Flights Suggestion

Sotto, come vedrai appaiono altri 21 suggerimenti divisi per categoria, come Shopping, Wildlife, Nature, e altre, con tanto di immagine, nome della città e principali attrazioni a disposizione. Ad esempio, per Ancona segnala “spiagge, miniere, shopping, resort sul mare, chiese”.

Inizia la ricerca

Procedi con la prenotazione inserendo l’aeroporto di partenza, che può essere modificato se diverso da quello suggerito automaticamente, e quello di arrivo, oltre alle date di partenza e ritorno. Dopo aver inserito i dati, come un volo da Bologna a Mosca dal 20 al 23 novembre, vedrai comparire molte informazioni utili per la prenotazione.

Google Flights, sempre più accurato, ti indica se il prezzo è il migliore o se è previsto un aumento o una diminuzione. A volte, può persino prevedere di quanto cambierà il prezzo del volo, aiutandoti a decidere il momento migliore per prenotare. Così, puoi scegliere se acquistare subito o aspettare, avendo un’idea di quanto potresti risparmiare. Se cerchi un volo specifico, Google Flights ti permette di valutare diverse opzioni per trovare il prezzo più conveniente.

Statistiche e previsioni prezzi

Durante la selezione delle date sul calendario, puoi vedere i prezzi minimi per i voli e, se possibile, cambiare le date per convenienza. Puoi anche usare filtri vari per trovare esattamente ciò che cerchi: viaggi di andata e ritorno, solo andata o multi-city; scegliere la classe di volo, e il numero di persone, adulti o bambini. I prezzi disponibili per il tuo volo sono indicati sotto al calendario, con i più vantaggiosi evidenziati in verde. Dopo aver scelto le date e i parametri desiderati, otterrai i risultati corrispondenti.

Inizialmente, ti verrà mostrata una barra di selezione per ordinare le offerte secondo il prezzo o la qualità del volo. Google poi suggerisce di partire il 19 novembre invece che il 20 per risparmiare 28 Euro. Cliccando sulla freccia verso il basso nella stessa casella, si apriranno ulteriori opzioni per economizzare, come scegliere un aeroporto di partenza alternativo nelle vicinanze.

Risparmia cambiando aeroporto

Esaminando i voli disponibili, noterai che non sono elencati per prezzo. Google li etichetta come “Best Flights”, suggerendo che questi percorsi sono considerati ottimali, offrendo un equilibrio ideale tra costo, durata e numero di scali, e talvolta includendo altri fattori come il costo del bagaglio e servizi extra. Dopo aver scelto, selezioni il volo di andata e ritorno. Procedendo, vedrai l’opzione di prenotare direttamente, che è disponibile solo per KLM, mentre per Alitalia è necessario contattare un numero a pagamento. Puoi anche monitorare il prezzo o condividere l’itinerario via e-mail o altri mezzi con te stesso o con altri.

Tracciare il volo o rimanere aggiornati sulle offerte di quella tratta

Sotto la casella precedente, troverai l’opzione “track prices”. Attivandola, sarai aggiornato via e-mail su eventuali variazioni di prezzo e offerte relative al volo scelto. Proseguendo, compariranno le varie offerte delle compagnie aeree per il volo selezionato nelle date specificate.

Interfaccia con le utility di Google

Prenota, traccia o condividi il tuo volo facilmente. Dopo la prenotazione, puoi monitorare i tuoi viaggi salvandoli sullo smartphone. Inoltre, se ti trovi vicino all’aeroporto con Google Maps attivo, riceverai una notifica sulla mappa che ti ricorderà di presentarti in aeroporto il giorno della partenza, all’orario stabilito per il tuo volo.

Google Maps, dopo che hai prenotato un aereo, ti visualizza sulla mappa a che ora devi essere in aeroporto il giorno di partenza

E l’Hotel? Google può ora darti anche un sacco di informazioni e notifiche per quanto riguarda i tuoi pernottamenti, legati oppure no ad un volo. Potrai filtrarli in base ad eventuali sconti presenti nel periodo del tuo viaggio, inoltre potrai risparmiare sulla prenotazione di hotel per i quali possiedi una fidelity card. Tutto ciò è possibile perché Google ti conosce a fondo: sa cosa ti piace e le tue preferenze in base a ciò che cerchi ogni giorno online, anche in fatto di viaggi. A proposito, oltre a Google Flights Google ha lanciato anche l’applicazione Google Trips

Conclusione

Google Flights è uno strumento eccezionale per chi cerca voli, combinando velocità, flessibilità e una vasta gamma di opzioni di ricerca. Sebbene manchi di alcune funzionalità come la prenotazione diretta di hotel e auto, rimane un punto di riferimento per chi desidera esplorare le migliori offerte di volo disponibili. Utilizzando i filtri e le funzioni avanzate, puoi personalizzare la tua ricerca e trovare il viaggio che meglio si adatta alle tue esigenze e al tuo budget. Google Flights è, senza dubbio, la bussola che ti guida nel vasto mondo dei viaggi aerei.

Abbiamo recensito altre piattforme di ricerca viaggi in questa sezione.

vagabondo78
vagabondo78
Articoli: 256

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_IT
Powered by TranslatePress